HExperience

  • Tipologia: SaaS
  • ID Scheda: SA-186
  • Stato corrente: QUALIFICATA
  • Azienda fornitrice: INAZ SRL
  • Referente commerciale: ROBERTO SERENI
  • Data di qualificazione: 20-03-2019 17:19

Descrizione generale del servizio

HExperience è la piattaforma di INAZ per la gestione delle risorse umane che è focalizzata sulle persone oltre che sui processi. È una piattaforma web-based che integra ed armonizza al proprio interno soluzioni, strumenti ed informazioni. È modulare ed è configurabile in base alle esigenze del cliente ed è espandibile nel tempo grazie a questa sua peculiarità. Data la sua caratteristica “responsive” è fruibile anche attraverso tablet e smartphone. Naturalmente sono disponibili APP (per Android e IOS) per specifiche attività quali la consultazione del cedolino, dell’organigramma o l’inserimento dei giustificativi per la nota spese.

Caratteristiche funzionali del servizio

  • PORTALE DIPENDENTE: UNA PIATTAFORMA WEB BASED SEMPLICE ED EFFICACE. Il dipendente ha sempre sott’occhio i dati che lo riguardano, li aggiorna in autonomia e può fare richieste e valutazioni. I responsabili sanno tutto sul proprio team e possono comunicare, autorizzare, sanare anomalie. La Direzione del personale ha sempre tutto sotto controllo. TANTE FUNZIONALITÀ DA USARE IN AUTONOMIA: Pubblicazione cedolini, comunicazioni individuali, pubblicazione documenti, gestione bacheche e inserzioni, gestione prenotazioni (sale riunioni, auto...), mensa, giustificativi, sondaggi. I VANTAGGI: Massima usabilità grazie a widget e menù personalizzabili. Elevata sicurezza dei dati, con livelli di accesso definiti per ciascun utente. Meno stampe e meno carta: tutti i documenti sono sempre consultabili a schermo e le richieste si fanno online.
  • RISORSE UMANE: BASE: Custodisce il tesoro dei dati aziendali, continuamente aggiornati: informazioni individuali (anagrafiche, storia professionale e contrattuale), aziendali e organizzative (centri di costo, sedi, filiali, contrattualistica, organigramma aziendale) Il gestionale è composto dai seguenti moduli che possono essere attivati a seconda delle proprie esigenze: 1. DOSSIER RISORSA: per avere sempre in evidenza il patrimonio che ogni persona porta in azienda: dati individuali, conoscenze linguistiche e informatiche, esperienze, impegno su progetti, dati retributivi, di presenza e percorso professionale. 2. ORGANIZZAZIONE/DOTAZIONE ORGANICA: è la rappresentazione della struttura di parte o dell’intera organizzazione. Indispensabile per la pianificazione numerica dei dipendenti, è uno strumento importante per raggiungere obiettivi di efficienza ed efficacia nella gestione delle risorse umane. Mette in evidenza i rapporti gerarchici e quelli funzionali, la dotazione teorica ed effettiva, il numero delle persone che compongono ogni organo, i nomi delle persone, le qualifiche, Principali funzioni: Gestione della “dotazione organica”, intesa come configurazione della struttura organizzativa e delle dotazioni (profili/categorie/posti previsti) Gestione del “piano di assegnazione annuale” Gestione del “piano di assegnazione di fatto” (aggiornamenti dovuti a distacchi temporanei, assegnazioni funzionali, trasferimenti, assunzioni e dimissioni) 3. GESTIONE CONCORSI: la gestione delle domande on line dei candidati a concorsi pubblici, avvisi, selezioni, incarichi, ecc.., integrata con, il back office gestionale dell’Ufficio Concorsi, costituisce la piattaforma ideale per tutte le attività legate a quest’area. 4. FORMAZIONE: per rispettare gli adempimenti obbligatori e gestire impegni a calendario, enti erogatori, docenti e budget. Per monitorare la situazione e gestire i calendari formativi. 5. VALUTAZIONE: per impostare processi di valutazione delle competenze e gestione dei talenti, percorsi di carriera ed a supporto della valutazione della performance. Mappa le competenze evidenziando il fabbisogno formativo o la necessità di nuove risorse. 6. SICUREZZA: il cruscotto preciso e flessibile che raffronta immediatamente le esigenze in fatto di sicurezza con la situazione effettiva. Permette di intervenire con tempestività e risponde a tutte le domande su visite mediche e formazione obbligatoria, DPI assegnati, scadenze, ecc. 7. BENI E BENEFIT: gestisce, mantiene in efficienza e assegna le dotazioni aziendali (smartphone, tablet, auto..), tiene sempre sotto controllo le scadenze di contratti, assicurazioni, bollo, tagliandi, revisioni, oltre alle relative spese. 8. APP RISORSE UMANE: che permette di utilizzare le soluzioni Inaz adottate dall’azienda anche da smartphone e tablet, sempli¬ficando i processi e mantenendo il contatto tra persone e azienda, ovunque si trovino. Dipendenti e collaboratori accedono a dati personali, cedolino, calendario presenze e invio richieste ferie e permessi, organigramma, comunicazioni e social network aziendale. I responsabili di team visualizzano le schede dei collaboratori e autorizzano le richieste del proprio gruppo di lavoro.
  • PRESENZE: gestisce orari di lavoro e quadratura presenze, giustificazioni assenze e anomalie, calcolo di straordinari e maggiorazioni, mensa e buoni pasto in modo integrato. Acquisisce le timbrature, stampa il Libro Unico del Lavoro e le statistiche relative ad assenze, ritardi e straordinari. Il gestionale è composto dai seguenti moduli che possono essere attivati a seconda delle proprie esigenze: 1. SELF WEB: strumento collaborativo, funziona come un terminale virtuale da cui consultare il proprio cartellino o quello dei collaboratori, chiedere l’autorizzazione per ferie e straordinari, consultare la propria situazione e prenotare la mensa. 2. TIME SHEET: definisce progetti, team, attività da consuntivare. Calcola le prestazioni per ciascun progetto in base alle timbrature e le ore consuntivabili. Produce stampe di controllo. 3. MATURAZIONE FERIE: gestisce le ferie definendo le regole di maturazione e regolando la detrazione rateo in corso mese. Permette la consultazione di residui ferie e r.o.l. aggiornati e produce report riepilogativi. 4. Acquisizione Certificati di Malattia, ACM: importa i certificati medici da pec, gestisce le anomalie dei dati nei certificati ricevuti, registra la giustificazione automatica delle giornate di assenza e crea il flusso dati per l’elaborazione paghe. 5. Pianificazione turni: Gestisce piani turni e calendari di lavoro, secondo le necessità organizzative e gli adempimenti previsti. Si adatta anche alle esigenze delle realtà più complesse: centri servizi, ospedali, cliniche, case di cura, istituti di vigilanza, alberghi, call center, supermercati, aeroporti. 6. APP Presenze: è l’app per tenere sempre aperto il collegamento col personale fuori sede. Si timbra da smartphone o tablet e si invia in azienda la posizione GPS. Il responsabile di cantiere o di negozio raccoglie le presenze e trasmette i dati tramite tag NFC o codice QR (iTerm funziona anche come orologio timbratore). E l’ufficio del personale riceve immediatamente i dati.
  • GESTIONE ECONOMICA: Acquisizione dati da input standard, giornaliera o Rilevazione Presenze, Elaborazione delle paghe, adempimenti fiscali, previdenziali (UniEmens, CUD ...) e Libro Unico del Lavoro, Integrazione diretta con la procedura Collocamento.net e tutte le altre soluzioni INAZ, Gestione di Fondi Pensione, denunce Fiscali e Previdenziali, Scadenzario degli eventi legati a date prefissate o ricorrenti, con la possibilità di associarli a gruppi di dipendenti, Schedulazione delle attività mediante la programmazione di data, sequenza e modalità di svolgimento delle elaborazioni, Gestione Stampe e produzione di file in formato PDF, Storico della vita retributiva del dipendente, Calcolo del cedolino in modalità Multisessione, permettendo così un notevole risparmio di tempo, migliorandone le prestazioni.
  • BUDGET DEL PERSONALE: è lo strumento di controllo e decisione focalizzato sul costo del lavoro. Ti permette di prevedere e decidere, utilizzando tutti i dati aziendali. • Controlla il costo del lavoro, tramite l’acquisizione di informazioni di inquadramento e retributive da base dati diverse e da consuntivi (mensili, bimestrali, trimestrali, ecc.) • Simula i costi del lavoro, elaborando budget pluriennali senza limiti di profondità temporale, tramite what if analysis • Prevede scenari di assunzione, partendo da figure professionali campione già presenti (part time, full time, tempi determinati o indeterminati, ecc.) • Valorizza gli straordinari attraverso diversi metodi (statistico, puntuale, con percentuali di carico, ecc.) • Elabora revisioni del budget in corso d’anno (Forecast) • Compara diversi scenari di budget
  • NOTE SPESE: è l’applicativo dedicato alla gestione di note spese e rimborsi per missioni. Il gestionale è composto dai seguenti moduli che possono essere attivati a seconda delle proprie esigenze: 1. RENDICONTAZIONI: strumento interamente dedicato al personale in missione e a chi, in azienda, deve avere tutto sotto controllo: non solo il dipendente che viaggia e il trasfertista, ma anche i responsabili delle aree amministrative, contabilità e controllo. 2. GESTIONE MISSIONE: questo modulo serve a rendere semplice e sicura l’intera gestione preventiva delle trasferte, dalla richiesta di autorizzazione della missione all’approvazione della trasferta, compresa la gestione dei viaggi e l’interscambio tra dipendente e ufficio viaggi. 3. APP Note Spese: con Nota Spese Mobile le foto delle ricevute si caricano con lo smartphone.
  • GESTIONE FLOTTA AZIENDALE: è l’applicativo per la gestione delle flotte aziendali, sia in ambito operativo che di pianificazione e controllo dei costi. Il gestionale è composto dai seguenti moduli: 1. GESTIONE FLOTTA: tutte le informazioni sui veicoli, scadenze e alert, gestione prenotazioni, monitoraggio attivo, contachilometri GPS, import-export dati, funzioni di calcolo, elaborazioni contabili, reportistica. 2. GESTIONE MANUTENZIONI (solo in abbinamento al modulo GESTIONE FLOTTA): pianificazione degli interventi sui veicoli e relative dotazioni, storico delle manutenzioni, alert e possibilità di collegamento con un workflow autorizzativo.
  • REPORTING: è il tool di reportistica avanzata a supporto della piattaforma HExperience trasforma in modo rapido ed evoluto i dati presenti all’interno della suite in informazioni e conoscenze utili ai manager durante i processi decisionali strategici. Con HE.Reporting tutto è semplice. Un potente e consolidato motore di business intelligence raccoglie tutti i dati, partendo dalle query normalmente utilizzate, e permette di condividerli in base a specifici livelli di autorizzazione e tipologie di utenti. Le query possono essere modificate e attraverso i filtri impostati, restituiranno immediatamente dati sempre aggiornati.
  • WELFARE AZIENDALE: É una piattaforma digitale B2B, un Marketplace di servizi di Welfare destinati a migliorare il benessere dei dipendenti in azienda e a favorire la conciliazione Vita - Lavoro. Il piano di welfare rivolto ai dipendenti, sarà reso attraverso: 1. la messa a disposizione di un pacchetto di “flexible benefit” che comprenda tutte le opere ed i servizi previsti dalla normativa sul welfare aziendale (salute, istruzione, mobilità, assistenza sanitaria, mutui e prestiti, previdenza, buoni acquisto/buoni spesa, mondo ricreativo – viaggi, palestre, SPA, musei, cinema, teatri, abbonamenti ad eventi sportivi, …) così come indicati dall’art. 51 e dall’art. 100 del TUIR 2. l’utilizzo di una piattaforma digitale per la fruizione del pacchetto di flexible benefit in gestione totalmente autonoma da parte dei dipendenti che comprenda le principali seguenti funzionalità: • disponibile per tutti i principali browser • disponibile tramite PC desktop, laptop, tablet e smartphone tramite un sistema in cloud ed una web APP • consentire, in tutte le modalità, l’utilizzo di tutte le funzionalità presenti sulla piattaforma 3. L’utilizzo da parte della popolazione aziendale dell’Ente avente diritto al Piano di Welfare delle seguenti principali funzionalità: • richiesta di un rimborso (spese sanitarie, istruzione, mobilità, assistenza sanitaria domiciliare e non per familiari anziani e/o non autosufficienti, rimborsi di interessi passivi su mutui e prestiti) • prenotazione di un servizio: buono spesa, buon acquisto, buon sconto, (nei limiti dei cd fringe benefit), acquisto di voli, acquisto di un viaggio/soggiorno, abbonamenti a cinema, musei, teatri, eventi sportivi, ingressi alle SPA, …) • prestazioni sanitarie in strutture convenzionate dirette con agevolazioni sui prezzi delle prestazioni • versamenti a fondi di previdenza complementare / Integrativa • sottoscrizione di polizze Long Term Care (LTC) per la copertura da rischio di non autosufficienza a partire da 5,00€ anno per dipendente • vasta scelta di convenzioni e di esercizi convenzionati per l’allocazione dei propri pacchetti flexible benefit (oltre 6.000 esercizi convenzionati su tutto il territorio italiano e specifici per Città e Provincie) e 100.000 offerte di viaggi ed esperienze, palestre, viaggi, pacchetti, … • possibilità di utilizzare strutture non presenti tra quelle convenzionate (cd Voucher Libero) • costruzione di una rete di Welfare Territoriale tramite l’invito di fornitori di servizi specifici di interesse dell’Ente in funzione dei bisogni specifici della popolazione aziendale 4. Sistema il sistema di monitoraggio a supporto del modello implementato. Questo obiettivo si traduce nella definizione e nell’attuazione di una maschera ad uso dell’ufficio Direzione del Personale e Direzione Generale volto al monitoraggio della spesa per beni e servizi nonché di un sistema di KPIs che consentano di verificare e garantire l’effettiva e corretta applicazione delle iniziative di welfare aziendale ed il raggiungimento degli obiettivi prefissati nel Piano: • Valore totale del Piano vs Valore impegnato (€ e %) • Distribuzione del Valore Impegnato per tiplogie di servizi (es. Viaggi, Istruzione, Mobilità, …) (€ e %) • Avanzamento per Canale: servizi, rimborsi, convenzioni, cassa sanitaria, previdenza • Avanzamento per Fonte: welfare da contratto, welfare ordinario, welfare da conversione del Premio di Risultato • TOP 10 fornitori Convenzionati per importo • Avanzamento Fondo Welfare (Provvisa Finanziaria assegnata vs speso e residuo) con dettaglio dei singoli versamenti 5. Gestione anagrafica del dipendente, che potrà gestire in totale autonomia la gestione delle proprie password, dei dati personali anagrafici (es. data e luogo di nascita, residenza, codice fiscale, email, numero di telefono, IBAN, Banca, nucleo familiare per i beneficiari, collegamenti a social networking, …) Tutta la reportistica è fornita ed aggiornata in tempo reale, filtrabile per periodo temporale (giorno, mese, anno) e con possibilità di estrarre i dati in excel. 6. APP Mobile, invito nuovi fornitori, Voucher Libero, invio massivo di email e newsletter
  • Hosting – GDPR: tutte le funzioni sono comprensive dei servizi di hosting erogati dal CSP INAZ Qualificato e i dati sono trattati nel rispetto del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). In particolare le misure di sicurezza adottate, nel rispetto della normativa in vigore in materia di Privacy (GDPR), prevedono: modalità di accesso, account, e password con standard di sicurezza più elevati. Cifratura del Database e del file system che memorizza gli output dei nostri applicativi. Tracciabilità di tutti gli eventi sul DataBase e sul File System mediante la raccolta dei log sia a livello di infrastruttura che a livello applicativo [oltre ai log già presenti all'interno delle nostre applicazioni]. La tecnologia utilizzata è quella di Netwrix. Questo strumento ci permette di produrre dei report conformi alla normativa europea GDPR ed alle certificazioni richieste dal mercato [lso/Iec 27001, lsae3402). Il cliente riceverà fino ad un massimo di due report l'anno.

Benefici offerti dal servizio

  • Agevolare la semplificazione dei processi aumentando l’efficienza e riducendo il rischio di errori.
  • Lo strumento flessibile e parametrico, consente l'autonomia di gestione ed indipendenza dal fornitore.

Piattaforma Cloud attraverso la quale è erogato il servizio

Vmware, XenServer, Hyper-V su datacenter di proprietà INAZ SRL e datacenter COLT per servizi di disaster recovery

Cloud Deployment Model

Public Cloud

Specificare altra rete pubblica

  • Altra rete pubblica (specificare) (NA)

Infrastruttura Cloud su cui è basato il servizio

Infrastruttura propria già qualificata come CSP

Sono richiesti prerequisiti?

I prerequisiti riguardano altri servizi Cloud?

No

Eventuali altri prerequisiti

  • Nessun prerequisito

Esistono dipendenze?

Le dipendenze riguardano servizi Cloud?

No

Eventuali standard e certificazioni

ISO/IEC 27001 “Information technology - Security techniques - Information security management systems - Requirements” ISO/IEC 27017 “Information technology - Security techniques - Code of practice for information security controls based on ISO/IEC 27002 for cloud services” ISO/IEC 27018 “Information technology - Security techniques - Code of practice for protection of personally identifiable information (PII) in public clouds acting as PII processors” ISO/IEC 27035 “Information technology — Security techniques —Information security incident management” STANDARD DI RIFERIMENTO - ISO 22301 “Societal security - Business continuity management systems - Requirements” ISAE3402 TYPE 2

Canali disponibili per il supporto tecnico

  • E-mail: Disponibile
  • Ore supporto: da lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 17.45
  • Telefono: Disponibile
  • Ore supporto: da lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 17.45
  • Sistema di on-line ticketing: Disponibile
  • Ore supporto: da lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 17.45
  • Web chat: Non Disponibile
  • Assistenza on-site: Disponibile
  • Ore supporto: da lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 17.45
  • Assistenza remota: Disponibile
  • Ore supporto: da lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 17.45
  • Eventuale altro canale (specificare): Non disponibile

Tempi di attivazione e disattivazione del servizio

  • Tempo di attivazione: L’attivazione del servizio può richiedere 10 giorni dalla sottoscrizione del contratto in base alle attività di set-up richieste che possono consistere in: configurazione utenti e diritti di accesso, migrazione e recupero dati, eventuali personalizzazioni
  • Tempo di disattivazione: Da zero a 15 giorni

Modalità e processo di attivazione

La procedura di attivazione dei servizi SaaS nel public cloud prevede: • Attraverso il portale MyInaz.it viene inviata una notifica di apertura di un nuovo contratto SaaS al reparto Hosting Service • Il reparto SET-UP o i consulenti/tecnici del punto di assistenza di competenza che seguono gli avviamenti dei clienti inviano una mail di richiesta di apertura effettiva di un nuovo ambiente/impianto SaaS al reparto Hosting Service. • Il reparto Hosting Service prende in carico la richiesta e provvede alla: o Creazione utenze o Creazione area dati dedicata al cliente o Caricamento Data Base predisposto secondo quanto previsto dalla procedura interna per i vari prodotti contrattualizzati o Attivazione della procedura di backup per tutti i DB e delle aree dati dei servizi SaaS contrattualizzati o Attivazione di eventuali moduli WEB • Il reparto Hosting provvede ad inviare una mail al reparto SET-UP o ai consulenti/tecnici del punto di assistenza di competenza di avvenuta attivazione con le credenziali di accesso ai moduli contrattualizzati

Modalità e processo di disattivazione

La procedura di disattivazione dei servizi SaaS nel public cloud prevede: • Il portale MyInaz.it invia una notifica di disdetta/chiusura del servizio sottoscritto al reparto HostingService • Attraverso una procedura automatizzata presente nel portale MyInaz.it si provvede a: o Mantenere attivo l’ambiente sino alla chiusura degli adempimenti annuali o Terminato il periodo, con riferimento all’ ultimo adempimento, la procedura provvede a:  Eliminare le utenze applicative

Estrazione dei dati a seguito di disattivazione

A seguito della cessazione del Contratto, INAZ, su richiesta, trasferisce al Cliente i Dati ad esso riferibili ancora eventualmente presenti negli archivi di INAZ nello stato in cui si trovano (e dunque senza effettuare conversioni o elaborazioni dei Dati) alla data di richiesta delle obbligazioni poste a carico di INAZ rendendoli disponibili, nell’area scambio file del portale MY INAZ per un periodo non superiore a 3 mesi dalla data di richiesta. INAZ tratterà e conserverà i dati per il periodo necessario per adempiere agli obblighi e perseguire le finalità relative al Contratto, e comunque per un periodo non superiore a quello della durata del Contratto e sue eventuali estensioni e proroghe, salvo la necessità di conservare copia dei dati ora detti per ragioni di natura normativa, regolamentare o giudiziale. Qualora non ci sia la necessità di conservare i dati la rimozione avverrà effettuando il detach del DataBase dall’ infrastruttura SQL e il relativo file verrà cancellato dai sistemi. Allo stesso modo l'Hosting Service provvederà a cancellare tutti i files del cliente da tutte le aree dati ad esso dedicate. L'Hosting Service provvederà inoltre ad effettuare la cancellazione di tutti gli archivi di backup presenti all’ interno del repository centrale e dal repository presente sul sito di DR.

Dati esportabili

  • Formato dei dati esportabili: BAK, RAR, formato MS office
  • Dati derivati (configurazioni, template, log, ecc.): NA

Formati in cui è possibile estrarre i dati

BAK, RAR, formato MS office

Estrazione e formati di altri asset (in seguito a disattivazione)

NA

Indicare quali delle seguenti modalità di fruizione del servizio sono supportate

  • Web Browser
  • Applicazione Desktop da installare
  • App Mobile

Specificare i browser supportati

  • Explorer (Internet Explorer 11.0 )
  • Firefox (Mozilla Firefox)
  • Chrome (Google Chrome )
  • Internet Explorer 11.0 Edge Mozilla FirefoxGoogle Chrome

Differenze nella fruizione del servizio tra la versione Mobile e la versione Desktop

Nessuna differenza

Documentazione tecnica

Manuali di prodotto e di servizio.

Formati in cui è disponibile la documentazione tecnica (Selezionare una o più voci dall'elenco)

  • Disponibile in formato/i consultabile/i offline (Formato PDF)

Elenco delle lingue in cui è disponibile la documentazione

  • Italiano

API di tipo REST/SOAP disponibili per il servizio

  • E' disponibile l'endpoint REST (https://methods.it/hrteam/pagefun/heapi.aspx)
  • Sono presenti meccanismi di autenticazione per le API (Restituisce un token a scadenza temporale da utilizzare per le operazioni di interazione con i dati)
  • Viene fornita la documentazione delle API in formato Web (https://methods.it/hrteam/pagefun/heapi.aspx)

Funzionalità invocabili tramite API e funzionalità che non sono accessibili via API

Consentono di interagire con la Suite HExperience attraverso la chiamata ad un'Url del tipo: UrlMySite/PageFun/HEApi.aspx ed usano JSON come formato di interscambio. Le informazioni vengono inviate tramite Post attraverso due variabili: action Indica la funzione da invocare request Contiene i parametri da passare alla funzione in formato JSON Funzione lista api disponibili: Lista della Api disponibili Restituisce la lista della funzioni disponibili con la classe JSON in input (..Request )e quella in output (..Response) Funzione info su specifica api Restituisce la struttura del JSON di una api in input (..Request ) o in output (..Response) Funzione info sul sistema Restituisce alcune informazioni sul sistema Funzione autenticazione utente Restituisce un Token a scadenza temporale da utilizzare per le operazioni di interazione con i dati. Funzione di lettura dati Consente di leggere i dati da una tabella o da una query del prodotto Richiede un Token di autenticazione (generato con la SrvDbConn.Api.GetLoginTokenRequest). Funzione di avanzamento stato Workflow Consente di approvare un'azione di Workflow Richiede un Token di autenticazione (generato con la SrvDbConn.Api.GetLoginTokenRequest).

Specificare le piattaforme abilitanti supportate dal servizio

  • Altro (specificare) (NA)

Elenco di procedure per garantire la reversibilità del servizio SaaS.

  • A seguito della cessazione del Contratto, INAZ, su richiesta, trasferisce al Cliente i Dati ad esso riferibili ancora eventualmente presenti negli archivi di INAZ nello stato in cui si trovano (e dunque senza effettuare conversioni o elaborazioni dei Dati) alla data di richiesta delle obbligazioni poste a carico di INAZ rendendoli disponibili, nell’area scambio file del portale MY INAZ per un periodo non superiore a 3 mesi dalla data di richiesta.La procedura di restituzione prevede una richiesta via e-mail del Reparto Customer Care al Reparto Hosting nella quale si richiede la restituzione al cliente dei dati per i quali è titolare. Hosting Service provvederà ad effettuare il detach del Database del cliente dall’ infrastruttura SQL e trasferirà il/i file nell’ area MY INAZ dedicata al trasferimento. Hosting Service provvederà inoltre a trasferire tutti i files del cliente presenti nelle aree dati ad esso dedicata nell’ area MY INAZ dedicata al trasferimento.INAZ tratterà e conserverà i dati per il periodo necessario per adempiere agli obblighi e perseguire le finalità relative al Contratto, e comunque per un periodo non superiore a quello della durata del Contratto e sue eventuali estensioni e proroghe, salvo la necessità di conservare copia dei dati ora detti per ragioni di natura normativa, regolamentare o giudiziale. Qualora non ci sia la necessità di conservare i dati la rimozione avverrà effettuando il detach del DataBase dall’ infrastruttura SQL e il relativo file verrà cancellato dai sistemi. Allo stesso modo Hosting Service provvederà a cancellare tutti i files del cliente da tutte le aree dati ad esso dedicate. Hosting Service provvederà inoltre ad effettuare la cancellazione di tutti gli archivi di backup presenti all’ interno del repository centrale e dal repository presente sul sito di DR.

Scalabilità del servizio

  • E' prevista la scalabilità del servizio:
  • La scalabilità del servizio è di tipo automatico:

Modalità e condizioni previste per la scalabilità del servizio

Scalabiltà automatica e manuale

Nel caso in cui sia prevista la scalabilità automatica del servizio SaaS, indicare le condizioni ed i tempi di attivazione delle risorse aggiuntive che vengono attivate per sopportare i maggiori carichi

La scalabilità automatica prevede una assegnazione delle stesse in maniera dinamica (funzionalità di load balancing a tempo zero). La scalabilità manuale, una volta terminato l'iter autorizzativo commerciale che si conclude con l'accettazione da parte del Cliente, prevede l'assegnazione delle stesse in un tempo massimo di 3 giorni lavorativi.

Livelli di servizio relativi alla scalabilità automatica

Nome indicatore Valore obiettivo Unità di misura
Indicatore 1 CPU DINAMICO MHz

Strumenti di monitoraggio delle risorse a consumo associate al servizio, dei costi e della qualità del servizio

Lo strumento di monitoraggio delle risorse è una dashboard accessibile dal sito MyInaz (www.inaz.it).

Metriche e statistiche disponibili

1. Availability: La percentuale di tempo in un dato periodo di riferimento in cui il servizio risulta essere accessibile e usabile. Quale periodo di riferimento si assume convenzionalmente il mese. Il tempo totale del periodo di riferimento, che funge da base di calcolo del dato percentuale, può tenere conto dei fermi programmati del servizio 2. Support hours: L’orario in cui il servizio di supporto tecnico è operativo (eventualmente differenziato per “support plan” sottoscrivibile). 3. Maximum First Support Response Time: Il tempo massimo che intercorre tra la segnalazione di un inconveniente da parte del cliente e la risposta iniziale alla segnalazione da parte del CSP. 4. Il calcolo dei costi imputati al cliente deve essere trasparente e accurato, rispettare le condizioni contrattuali ed essere monitorabile dal cliente 5. Log e monitoraggio

Report disponibili

I report sono inviati su richiesta e riportano i dati relativi alle metriche riportate in dashboard per un determinato periodo di tempo. Report disponibili: Availability Support hours Maximum First Support Response Time Log e monitoraggio (audit trail)

Livelli di servizio garantiti da dichiarare obbligatoriamente

  • Availability (in percentuale): 99.70
  • Maximum First Support Response Time (in minuti): 480

Monitoraggio dello stato del servizio e notifiche

  • E' disponibile il monitoraggio in tempo reale dello stato del servizio?: No
  • Sono disponibili delle notifiche via SMS/email per gli eventi di indisponibilità del servizio?:

Controllo dell'Acquirente sulla gestione dei dati

  • L'Acquirente ha la possibilità di scegliere la localizzazione dei siti in cui verranno memorizzati e processati i dati?: No
  • L'Acquirente ha a disposizione procedure per la cancellazione permanente dei dati?: No

Meccanismi di autenticazione degli utenti supportati

I meccanismi di autenticazione supportati sono: Autenticazione applicativa Autenticazione SSO (Single Sign On) con LDAP Active Directory

Possibilità di configurazione/customizzazione dei meccanismi di autenticazione

No

Disponibilità di autenticazione a 2 fattori

Politiche di accesso alle informazioni in audit

  • In tempo reale: No
  • Differenziata tra utilizzatori e fornitore: No
  • Tempo minimo di conservazione delle informazioni di audit: NA
  • Tempo massimo di conservazione delle informazioni di audit: NA
  • Tempo minimo di conservazione dei log di servizio: NA
  • Tempo massimo di conservazione dei log di servizio: NA

Elementi che concorrono alla determinazione del prezzo (parametri)

Nome parametro Unità di misura Quantità minima
Parametro 1 DIPENDENTI NUMERO 151 - 250
Parametro 2 AUTOVEICOLI NUMERO 21 - 50
Parametro 3 NOTE SPESE ANNO NUMERO 0 - 1.000

Prezzo base del servizio

  • Prezzo base in euro (in euro): 36,70
  • Eventuale costo di attivazione (in euro): 1200

Altre condizioni

Il prezzo base del servizio, per la fruizione dell'intera Suite, fa riferimento ad un costo per dipendente gestito (da moltiplicare per i 12 mesi) ed alle quantità minime mensili dei parametri che concorrono alla determinazione del prezzo. Sono previste fasce di prezzo variabili in funzione dei parametri (numero e complessità dei moduli acquisiti, numero dipendenti, anni di sottoscrizione del contratto), con prezzi unitari decrescenti all'aumentare dei valori di riferimento per le fasce stesse. Servizi di eventuale configurazione, migrazione, formazione, recupero dati, integrazione, consulenza applicativa, consulenza organizzativa in ambito HR, Smart Working, Welfare Aziendale, Piani di mobilità saranno quotati a parte in base ai requisiti dell’Amministrazione Committente. INAZ è disponibile a fornire quotazioni personalizzate. Per una valutazione commerciale sui requisiti specifici dell'Amministrazione, inviare richiesta alla seguente e-mail: customercare@inaz.it Il costo di attivazione è "una tantum" e prevede le seguenti attività: • installazione db standard • installazione procedure dei servizi acquistati • creazione utenze di base • impostazione piano di Back Up • impostazione piano Disaster Recovery

Esecuzione dei test OWASP

  • Le componenti che costituiscono il servizio SaaS sono state sottoposte ai test OWASP prima della loro immissione in produzione e successivamente su base periodica?:
  • Relativamente all'ultima esecuzione dei testi di cui alla "OWASP Testing Guide v.4" le componenti del servizio SaaS sono risultate esenti da vulnerabilità:

Tempistiche per la presa in carico e gestione delle segnalazioni

La misurazione delle performance del servizio dell'Amministrazione del Personale, attraverso l’adozione di un Service Level Agreement, ha consentito ad INAZ la messa a punto di regole e modalità operative atte a garantire un adeguato livello qualitativo del servizio proposto. Unitamente alla definizione delle regole sono stati stabiliti i criteri e le procedure di valutazione dello stesso. Di seguito sono riportati i livelli di servizio proposti ed i relativi parametri di misurazione; INAZ si impegna a garantire il rispetto dei valori di soglia indicati. Tempo di risposta per chiamate su richiesta. Inferiore a 4 ore. Calcolo Tempo che intercorre dall’inserimento del ticket nel sistema di Trouble Ticketing al momento della presa in carico della richiesta. Tempo di risoluzione delle richieste. 95% delle chiamate deve essere risolto entro 7 giorni di calendario. Tempo che intercorre dalla presa in carico della richiesta e la soluzione della stessa. Sono escluse: le richieste di modifica applicativi; le richieste di nuovi applicativi. Tempo di presa in carico del problema. Inferiore a 120 minuti. Tempo che intercorre dall’inserimento del ticket nel sistema di Trouble Ticketing o dalla chiamata del Cliente al momento della presa in carico del problema. Tempo di risoluzione del problema. 95% dei problemi deve essere risolto entro 2 giorni lavorativi. Tempo che intercorre dalla presa in carica del problema e la soluzione dello stesso. Disponibilità del sistema. Il servizio prevede la messa a disposizione del cliente di un sistema informativo integrato residente sulle infrastrutture tecnologiche di INAZ. Il sistema deve essere operativo 20 ore al giorno (dalle 4.00 alle 24.00), tutti i giorni dell’anno, salvo nei periodi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Eventuali malfunzionamenti del sistema saranno presi in carico durante l’orario che prevede il presidio del personale tecnico di INAZ. Manutenzione applicativi. Aggiornamento normativo a carattere fiscale contributivo dichiarativo: Disponibilità a sistema Entro 15gg lavorativi precedenti la scadenza normativa e comunque in tempo utile per adempiere agli obblighi di legge senza sanzione. Disponibilità a sistema adeguamenti CCNL. Entro 10gg dalla elaborazione della busta paga di competenza e in tempo utile per adempiere agli obblighi contrattuali.

Localizzazione dei data center

Localizzazione (anche parziale) all'interno del territorio italiano