Galileo.XAI

  • Tipologia: SaaS
  • ID Scheda: SA-2285
  • Stato corrente: QUALIFICATA
  • Categoria: Servizi interni alle PA, Customer Relationship Management, Compliance e Trasparenza, Soluzioni AI/ML e Cognitive Computing, Data Governance
  • Azienda fornitrice: Larus Business Automation S.r.l.
  • Referente commerciale: Lorenzo speranzoni
  • Data di qualificazione: 30-03-2022 16:35

Descrizione generale del servizio

Galileo.XAI è una piattaforma avanzata che permette di identificare, visualizzare e approfondire le relazioni esistenti tra le informazioni utilizzando i grafi come input per l’intelligenza artificiale. Consente a utenti esperti e non di fare previsioni utili ai fini dei processi decisionali. Attraverso l’integrazione di componenti sofisticate di visualizzazione a grafo, intelligenza artificiale, elaborazione del linguaggio naturale e scienza delle reti, è in grado di semplificare la comprensione di grandi quantità di dati provenienti da diverse fonti, visualizzare le informazioni mettendone in evidenza le relazioni, fare previsioni tramite l’AI in modo trasparente. I casi d’uso più utilizzati sono descritti qui: https://galileox.ai/apps/

Caratteristiche funzionali del servizio

  • IMPORT DATI da molteplici fonti e formati
  • NLP
  • DB A GRAFO
  • VISUALIZZAZIONE ED ESPLORAZIONE DEL GRAFO
  • INTEGRABILITÀ con piattaforme leader di mercato e strumenti di BI
  • AI SPIEGABILE
  • GRAPH DATA SCIENCE
  • DESIGN MODULARE si presta in modo efficiente a diversi casi d’uso

Benefici offerti dal servizio

  • Business Friendly: Galileo.XAI è di facile utilizzo, infatti richiede una spiegazione minima sulla sua usabilità anche per utenti non tecnici
  • Fast and Scalable: Galileo.XAI è una piattaforma che garantisce una risposta rapida, anche con miliardi di record ed è sempre pronta a gestire enormi volumi di dati anche in tempo reale
  • Custom Rules: Galileo.XAI permette di identificare casi di interesse all'interno del set di dati grazie alla definizione di regole custom che si attivano all’arrivo di nuovi dati per avere un monitoraggio in tempo reale
  • Import: Galileo.XAI consente di convertire facilmente più fonti di dati in un'unica base dati connessa e può essere pienamente adattato in base alle necessità e alle informazioni che vuoi analizzare
  • Integrability: Galileo.XAI è facile da integrare in qualsiasi architettura esistente. I componenti pronti all'uso possono essere estesi, sostituiti, ridimensionati in modo indipendente e persino integrati con funzionalità proprie e di terze parti

Piattaforma Cloud attraverso la quale è erogato il servizio

Google Cloud

Cloud Deployment Model

Public Cloud

Specificare altra rete pubblica

  • Altra rete pubblica (specificare) (NA)

Infrastruttura Cloud su cui è basato il servizio

  • Infrastruttura di un fornitore terzo qualificato come CSP
    • Google Cloud Italy S.r.l.

Sono richiesti prerequisiti?

No

Esistono dipendenze?

No

Eventuali standard e certificazioni

ISO 9001:2015 ISO/IEC 27001:2013 ISO/IEC 27017:2015 ISO/IEC 27018:2019

Canali disponibili per il supporto tecnico

  • E-mail: Disponibile
  • Ore supporto: Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00
  • Telefono: Non Disponibile
  • Sistema di on-line ticketing: Disponibile
  • Ore supporto: Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00
  • Web chat: Disponibile
  • Ore supporto: Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00
  • Assistenza on-site: Disponibile
  • Ore supporto: Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00
  • Assistenza remota: Disponibile
  • Ore supporto: Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00
  • Eventuale altro canale (specificare): Disponibile
  • Altro: Conference Call + Slack
  • Ore supporto: Dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00

Tempi di attivazione e disattivazione del servizio

  • Tempo di attivazione: 7 giorni dalla firma del contratto e dalla ricezione dell’elenco degli utenti
  • Tempo di disattivazione: 10 giorni dal termine del contratto

Modalità e processo di attivazione

Al momento della stipula del contratto viene abilitato il servizio sulla piattaforma cloud, su indicazioni del cliente vengono poi abilitati gli IP ammessi alla fruizione del servizio, come anche gli account, i profili e i ruoli degli utenti. A seguire, se richiesto dal cliente, vengono effettuate le configurazioni iniziali e le personalizzazioni previste dal prodotto. E’ inoltre possibile, sempre su richiesta del cliente, effettuare il live training.

Modalità e processo di disattivazione

Una volta concordata per via scritta la data di cessazione, il prodotto e l’ambiente offerto dal cloud provider sono da considerarsi in stato di chiusura. Lo stato di chiusura termina dopo 10 giorni dalla data di cessazione del servizio. Durante la procedura di cessazione è possibile, se richiesto dal cliente, l’esportazione dei dati. Al termine dello stato di chiusura l’applicazione non sarà più disponibile ed accessibile né dal cliente né da Larus.

Estrazione dei dati a seguito di disattivazione

Al termine del rapporto di fornitura del servizio è prevista la completa esportazione dei dati del cliente nel formato di compatibilità prescelto nei tempi concordati. La disponibilità dei dati per l’estrazione a seguito della disattivazione del servizio dipende dagli accordi formalizzati. I dati vengono forniti in formati aperti (JSON, CSV o DUMP). Tempo necessario: 3 giorni

Dati esportabili

  • Formato dei dati esportabili: JSON, CSV o DUMP
  • Dati derivati (configurazioni, template, log, ecc.): Log applicativi (LOG) e di Auditing (LOG, JSON)

Formati in cui è possibile estrarre i dati

JSON, CSV, DUMP

Estrazione e formati di altri asset (in seguito a disattivazione)

Non sono presenti altri asset oltre al DB dedicato.

Indicare quali delle seguenti modalità di fruizione del servizio sono supportate

  • Web Browser

Specificare i browser supportati

  • Firefox (17+)
  • Chrome (23+)
  • Safari (11+)
  • Edge 79+

Documentazione tecnica

La documentazione è disponibile online, mediante consultazione di topic e descrizione relative alle attività da eseguire.

Formati in cui è disponibile la documentazione tecnica (Selezionare una o più voci dall'elenco)

  • Disponibile e navigabile su Web (https://galileox.ai/resources/)

Elenco delle lingue in cui è disponibile la documentazione

  • Italiano
  • Inglese

API di tipo REST/SOAP disponibili per il servizio

  • E' disponibile l'endpoint REST (https://${tenant}.galileox.ai/services/graph/api/graph/showDatabases)
  • Sono presenti meccanismi di autenticazione per le API (Sono presenti meccanismi di autenticazione per le API di tipo OAuth 2.0, il token per l’autenticazione delle richieste è richiedibile dal servizio di autenticazione di Galileo.XAI )
  • Viene fornita la documentazione delle API in formato Web (https://${tenant}..galileox.ai/admin/docs)

Funzionalità invocabili tramite API e funzionalità che non sono accessibili via API

Mostra databases, Check errori del database, Export nodi e relazioni in formato XLS, Schema database

Specificare le piattaforme abilitanti supportate dal servizio

  • Altro (specificare) (NA)

Elenco di procedure per garantire la reversibilità del servizio SaaS.

  • La reversibilita' e' garantita tramite le procedure presenti a sistema, che consentono l'esportazione di tutti i dati, o parte di essi, mediante creazione di files. La cancellazione dei dati avviene mediante eliminazione dei container dedicati al servizio fruito dal cliente. La cancellazione avviene dopo 10 giorni dalla disattivazione del servizio. Backup compreso o non compreso a seconda del tipo di contratto.

Scalabilità del servizio

  • E' prevista la scalabilità del servizio:
  • La scalabilità del servizio è di tipo automatico:

Modalità e condizioni previste per la scalabilità del servizio

Il servizio in questione si basa su di un’architettura a micro-servizi, parlando di scalabilità, nella seguente, si intende la scalabilità per i singoli micro-servizi. A diversi bundle del prodotto corrispondono diverse modalità di scaling automatico. Per la versione base non è previsto scaling. Per le versioni superiori è previsto scaling automatico dei singoli micro-servizi sulla base di metriche quali l’utilizzo della CPU e la percentuale di memoria utilizzata. A seconda del contratto varia anche il numero massimo di istanze per un singolo micro-servizio.

Nel caso in cui sia prevista la scalabilità automatica del servizio SaaS, indicare le condizioni ed i tempi di attivazione delle risorse aggiuntive che vengono attivate per sopportare i maggiori carichi

Lo scaling è automatico, pertanto non è necessaria comunicazione ed il tempo massimo di attivazione delle risorse aggiuntive è di 10 minuti.

Livelli di servizio relativi alla scalabilità automatica

Nome indicatore Valore obiettivo Unità di misura
Indicatore 1 Maximum CPU utilization 80 percentuale
Indicatore 2 Autoscaling cooldown delay 10 minuti

Strumenti di monitoraggio delle risorse a consumo associate al servizio, dei costi e della qualità del servizio

Monitoraggio dell'infrastruttura con evidenza di consumo delle risorse di rete (cpu, ram, hd, occupazione della banda di rete). Il servizio e' erogato in modalita' di costo flat pertanto, sebbene sia previsto il servizio di monitoraggio delle risorse utilizzate, questo non incide sulla variabilita' del costo sostenuto.

Metriche e statistiche disponibili

Grafici e informazioni storiche in formato tabellare, consultabili in tempo reale o esportabili in formato elettronico per consultazioni off line. Ci sono diverse metriche disponibili che sono dipendenti dal servizio. Una lista delle metriche supportate è disponibile su: https://cloud.google.com/monitoring/api/metrics_kubernetes

Report disponibili

Consultazione autonoma di dati sulla dashboard messa a disposizione, le metriche sono visualizzabili per un lasso di tempo che va’ da un’ora a sei settimane.

Livelli di servizio garantiti da dichiarare obbligatoriamente

  • Availability (in percentuale): 99
  • Maximum First Support Response Time (in minuti): 480 (supporto “Standard”)

Eventuali altri livelli di servizio che il Fornitore intende dichiarare

Nome indicatore Valore obiettivo Unità di misura
Indicatore 1 Supporto “Standard” - Maximum First Support Response Time per Issue di Severity 1 60 minuti
Indicatore 2 Supporto “Standard” - Maximum First Support Response Time per Issue du Severity 2 240 minuti
Indicatore 3 Supporto “Standard” - Maximum First Support Response Time per Issue di Severity 3 480 minuti
Indicatore 4 Supporto “Standard” - Maximum First Support Response Time per Issue di Severity 4 480 minuti

Monitoraggio dello stato del servizio e notifiche

  • E' disponibile il monitoraggio in tempo reale dello stato del servizio?:
  • Sono disponibili delle notifiche via SMS/email per gli eventi di indisponibilità del servizio?:

Controllo dell'Acquirente sulla gestione dei dati

  • L'Acquirente ha la possibilità di scegliere la localizzazione dei siti in cui verranno memorizzati e processati i dati?:
  • L'Acquirente ha a disposizione procedure per la cancellazione permanente dei dati?:

Meccanismi di autenticazione degli utenti supportati

Credenziali "username" e "password", mediante connessione cifrata (SSL) in SSO

Possibilità di configurazione/customizzazione dei meccanismi di autenticazione

No

Disponibilità di autenticazione a 2 fattori

No

Politiche di accesso alle informazioni in audit

  • In tempo reale: No
  • Differenziata tra utilizzatori e fornitore: No
  • Tempo minimo di conservazione delle informazioni di audit: 6 mesi
  • Tempo massimo di conservazione delle informazioni di audit: 12 mesi
  • Tempo minimo di conservazione dei log di servizio: 6 mesi
  • Tempo massimo di conservazione dei log di servizio: 12 mesi

Elementi che concorrono alla determinazione del prezzo (parametri)

Nome parametro Unità di misura Quantità minima
Parametro 1 Utenti di Business User 10
Parametro 2 Utenti AI & Data Science User 5
Parametro 3 Server di Produzione Server 1
Parametro 4 CPU/Core CPU/Core per Server 8
Parametro 5 RAM GB per Server 64

Prezzo base del servizio

  • Prezzo base in euro (in euro): 99.000,00
  • Eventuale costo di attivazione (in euro): Il canone di attivazione è incluso nel prezzo.

Altre condizioni

Rispetto alla versione di base del prodotto, sono disponibili altri Bundle e Features aggiuntive. Per ulteriori informazioni, si faccia riferimento a: sales@larus-ba.it

Esecuzione dei test OWASP

  • Le componenti che costituiscono il servizio SaaS sono state sottoposte ai test OWASP prima della loro immissione in produzione e successivamente su base periodica?:
  • Relativamente all'ultima esecuzione dei testi di cui alla "OWASP Testing Guide v.4" le componenti del servizio SaaS sono risultate esenti da vulnerabilità:

Tempistiche per la presa in carico e gestione delle segnalazioni

1 ora lavorativa per la presa in carico della segnalazione, gestita tramite gli appositi canali Mail, Web Chat, Online-Ticketing, Conference Call e Slack

Localizzazione dei data center

Localizzazione (anche parziale) all'interno del territorio dell'Unione Europea

Terms & Conditions

  • Dichiaro che non è occorso altro evento che abbia modificato il rispetto dei requisiti di cui all'allegato "A" alla presente circolare.