GINVE.CLOUD

  • Tipologia: SaaS
  • ID Scheda: SA-821
  • Stato corrente: QUALIFICATA
  • Categoria: Servizi interni alle PA, Geo-referenziazione edilizia, territorio e ambiente, Data Governance
  • Azienda fornitrice: Futura Sistemi srl
  • Referente commerciale: Cristian Costa
  • Data di qualificazione: 02-04-2021 16:44

Descrizione generale del servizio

Piattaforma WEBGIS per la gestione informatizzata del verde pubblico, dell'arredo urbano, della pubblica illuminazione e delle strade. Grazie a GINVE.CLOUD le pubbliche amministrazioni possono conoscere l'esatta consistenza del patrimonio, pianificare gli interventi di manutenzione e monitorarne qualità e sicurezza. La funzione computo metrico permette di calcolare, sulla base degli interventi programmati, la spesa che dovrà essere sostenuta attraverso un listino prezzi parametrizzabile. La piattaforma è integrata con GINVE.TAB (WebAPP per il caricamento e l'aggiornamento dei dati tramite Tablet) e GINVE.SDO (applicazione Desktop GIS).

Caratteristiche funzionali del servizio

  • Gestione integrata del verde in Cloud
  • Catasto alberi, gestione e monitoraggio della sicurezza
  • Computo metrico estimativo
  • Arredo urbano, aree giochi e ispezioni
  • Gestione lavori
  • Invio e gestione segnalazioni
  • Integrazione con dispositivi Tablet
  • Gestione utenti con assegnazione granulare dei privilegi
  • Rollback database e dati in DBMS locale
  • Backup giornaliero dei dati

Benefici offerti dal servizio

  • Censimento informatizzato del verde urbano
  • Monitoraggio della classe di rischio VTA
  • Storicizzazione delle informazioni relative agli elementi gestiti
  • Accessibilità cross platform tramite i più diffusi browser internet
  • Monitoraggio della sicurezza del verde e dell'arredo urbano

Piattaforma Cloud attraverso la quale è erogato il servizio

Aruba

Cloud Deployment Model

Public Cloud

Specificare altra rete pubblica

  • Altra rete pubblica (specificare) (NA)

Infrastruttura Cloud su cui è basato il servizio

  • Infrastruttura di un fornitore terzo qualificato come CSP
    • Aruba S.p.A.

Eventuali servizi correlati NON qualificati nel Marketplace

GINVE.TAB - Piattaforma WEBGIS per il caricamento e l'aggiornamenti dei dati sul campo GINVE.HD - Piattaforma per la gestione delle segnalazioni

Sono richiesti prerequisiti?

No

Esistono dipendenze?

No

Eventuali standard e certificazioni

Standard OGC

Canali disponibili per il supporto tecnico

  • E-mail: Disponibile
  • Ore supporto: 09:00-13:00, 14:30-18:30
  • Telefono: Disponibile
  • Ore supporto: 09:00-13:00, 14:30-18:30
  • Sistema di on-line ticketing: Disponibile
  • Ore supporto: 09:00-18:30
  • Web chat: Disponibile
  • Ore supporto: 09:00-13:00, 14:30-18:30
  • Assistenza on-site: Disponibile
  • Ore supporto: 09:00-13:00, 14:30-18:30
  • Assistenza remota: Disponibile
  • Ore supporto: 09:00-13:00, 14:30-18:30
  • Eventuale altro canale (specificare): Non disponibile

Tempi di attivazione e disattivazione del servizio

  • Tempo di attivazione: 1 settimana
  • Tempo di disattivazione: 24 ore

Modalità e processo di attivazione

Al ricevimento dell'ordinativo viene predisposta la mappa e creato un utente amministratore per la gestione delle utenze e delle impostazioni del servizio. Il servizio viene fornito completo di dati qualora fosse oggetto di fornitura anche la conversione e/o importazione di dati preesistenti.

Modalità e processo di disattivazione

30 giorni prima della scadenza del servizio, la cui durata contrattuale è solitamente di 365 giorni, viene inviata un'e-mail all'indirizzo comunicato in fase di attivazione avvisando il cliente che il servizio è in scadenza. L'accesso al servizio viene automaticamente disattivato alla scadenza, il cliente ha tempo 30 giorni per richiedere la riattivazione. Dopo questo termine, salvo diversi accordi, il servizio viene definitivamente disattivato

Estrazione dei dati a seguito di disattivazione

Utilizzando la funzione di esportazione dati in shape file il cliente ha la possibilità di scaricare ogni elemento gestito dalla piattaforma nei formati seguenti: ESRI Shape, GeoJSon, KML, CSV, GML2, GML3 e JSONP. In alternativa il cliente può richiedere l'estrazione dei dati (dump del database e archivio zip dei file) contattando il fornitore. Le tempistiche di estrazione variano da 15 a 30 giorni lavorativi.

Dati esportabili

  • Formato dei dati esportabili: Oracle Database File originali ESRI Shape file GeoJSon KML CSV GML2 GML3 JSONP
  • Dati derivati (configurazioni, template, log, ecc.): log

Formati in cui è possibile estrarre i dati

ESRI SHAPE, GeoJSon, KML, CSV, GML2, GML3 e JSONP

Estrazione e formati di altri asset (in seguito a disattivazione)

Non applicabile

Indicare quali delle seguenti modalità di fruizione del servizio sono supportate

  • Web Browser
  • Applicazione Desktop da installare
  • Altro (specificare) (WebApp per dispositivi Tablet Android e iOS)

Specificare i browser supportati

  • Explorer (Versione 2004)
  • Firefox (84.02)
  • Chrome (87.0.4280.88)
  • Safari (12.5)
  • Opera (73.0.3856.329)
  • Microsoft Edge
  • 87.0.664.75

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica in formato PDF

Formati in cui è disponibile la documentazione tecnica (Selezionare una o più voci dall'elenco)

  • Disponibile in formato/i consultabile/i offline (PDF, ODT)

Elenco delle lingue in cui è disponibile la documentazione

  • Italiano

API di tipo REST/SOAP disponibili per il servizio

  • E' disponibile l'endpoint REST (https://ginvesrv2.futurasistemi.it/GinveRest/rest/Alberi/1)
  • Sono presenti meccanismi di autenticazione per le API (Basic Authentication)
  • Viene fornita la documentazione delle API in formato Web (https://ginvesrv2.futurasistemi.it/GinveRest/rest/application.wadl)

Funzionalità invocabili tramite API e funzionalità che non sono accessibili via API

L'API REST consente di recuperare le informazioni delle schede di rilevamento di Alberi, Arbusti, Arbusti a Macchia, Siepi e Tappeti Erbosi.

Specificare le piattaforme abilitanti supportate dal servizio

  • Altro (specificare) (NA)

Elenco di procedure per garantire la reversibilità del servizio SaaS.

  • Ginve.SDO - applicativo desktop per l'uso dei dati in rete locale

Scalabilità del servizio

  • E' prevista la scalabilità del servizio:
  • La scalabilità del servizio è di tipo automatico: No

Modalità e condizioni previste per la scalabilità del servizio

Su richiesta del cliente è possibile aumentare le risorse server messe a disposizione (Virtual CPU, RAM, HDD e banda internet)

Strumenti di monitoraggio delle risorse a consumo associate al servizio, dei costi e della qualità del servizio

Il servizio mette a disposizione dell’utente autorizzato una console (cruscotto) con gli strumenti di monitoraggio della piattaforma, in modo da avere gli indicatori necessari sulle prestazioni del sistema, l’uptime del servizio, le risorse e sul dimensionamento dei consumi

Metriche e statistiche disponibili

Le principali metriche sono di seguito elencate: numero di interventi eseguiti; - numero di elementi censiti; - statistiche per tipologia e specie. Viene inoltre inviato (su richiesta) al cliente un report di sintesi che riporta la percentuale dei disservizi e l’utilizzo delle risorse per cliente negli ultimi 30 giorni. Gli utenti autorizzati hanno inoltre accesso all’audit dei record permettendo di accedere a statistiche e dattagli relativi a record attivi, cancellati ed obsoleti, l’utente che ha effettuato l’ultima modifica/cancellazione e relativa data ed ora. L’utente ha inoltre accesso ai log di transazione di Tomcat per il proprio servizio (ultimi 30 gg.)

Report disponibili

Su richiesta vengono forniti report sulla qualità del servizio elaborati da Plesk e servizi collegati

Livelli di servizio garantiti da dichiarare obbligatoriamente

  • Availability (in percentuale): 99,95
  • Maximum First Support Response Time (in minuti): 60

Monitoraggio dello stato del servizio e notifiche

  • E' disponibile il monitoraggio in tempo reale dello stato del servizio?:
  • Sono disponibili delle notifiche via SMS/email per gli eventi di indisponibilità del servizio?:

Controllo dell'Acquirente sulla gestione dei dati

  • L'Acquirente ha la possibilità di scegliere la localizzazione dei siti in cui verranno memorizzati e processati i dati?: No
  • L'Acquirente ha a disposizione procedure per la cancellazione permanente dei dati?: No

Meccanismi di autenticazione degli utenti supportati

Autenticazione garantita dalla procedura con possibilità di abilitazione attraverso gruppi di utenti e possibilità di assegnazione di specifiche autorizzazioni su singoli moduli e funzioni.

Possibilità di configurazione/customizzazione dei meccanismi di autenticazione

No

Disponibilità di autenticazione a 2 fattori

No

Politiche di accesso alle informazioni in audit

  • In tempo reale:
  • Differenziata tra utilizzatori e fornitore:
  • Tempo minimo di conservazione delle informazioni di audit: collegato alla presenza del dato - perpetuo
  • Tempo massimo di conservazione delle informazioni di audit: collegato alla presenza del dato - perpetuo
  • Tempo minimo di conservazione dei log di servizio: 1 anno
  • Tempo massimo di conservazione dei log di servizio: 2 anni

Elementi che concorrono alla determinazione del prezzo (parametri)

Nome parametro Unità di misura Quantità minima
Parametro 1 CPU nessuna 1
Parametro 2 RAM GB 4
Parametro 3 SPAZIO DISCO GB 60

Prezzo base del servizio

  • Prezzo base in euro (in euro): 2980
  • Eventuale costo di attivazione (in euro): 800

Altre condizioni

Il servizio GINVE.CLOUD richiede la predisposizione della mappa iniziale ad un costo forfettario di € 800,00 + iva. La predisposizione della mappa è un'attività obbligatoria collegata al servizio base per mezzo della quale vengono definiti i vincoli e i limiti territoriali della mappa.

Esecuzione dei test OWASP

  • Le componenti che costituiscono il servizio SaaS sono state sottoposte ai test OWASP prima della loro immissione in produzione e successivamente su base periodica?:
  • Relativamente all'ultima esecuzione dei testi di cui alla "OWASP Testing Guide v.4" le componenti del servizio SaaS sono risultate esenti da vulnerabilità:

Tempistiche per la presa in carico e gestione delle segnalazioni

Segnalazione malfunzionamento presa in carico: 24 ore, gestione della segnalazione: 48 ore Richieste di assistenza tecnica presa in carico: 8 ore, gestione della richiesta: 24 ore

Localizzazione dei data center

Localizzazione (anche parziale) all'interno del territorio dell'Unione Europea